Mandate

(redirected from mandare)
Also found in: Dictionary, Thesaurus, Medical, Legal, Encyclopedia.

Mandate

Allocation of funds to an investment manager to be managed for a specific purpose or style. Also refers to the formal appointment to advise on or arrange a project financing.

Mandate

1. See: Order.

2. The appointment of a person to make arrangements for the financing of a project.
References in periodicals archive ?
Ritrovandosi il detto signor Girolamo in Roma, per sodisfare alla curiosita di alcuni suoi amici in Siena, soleva spesso comporre foglietti di finte ingegnose novelle, e quelle mandare al signor canonico Mariani, che con sua facilita a credere delle frottole, e ancora insinuare altri a credere, dava occasione al novellista di calcar sempre la penna.
affaccendato sulla sera a mandare al coperto un suo gregge di porcellini d'India, che aveva lasciati scorrer liberi il giorno, in un giardinetto.
Anche quest'ultima andra poi perduta, a causa di una avaria, con violenta penetrazione di acqua il cui varco non si riesce a individuare, nonostante i tentativi fatti con una tecnica inventata al momento, consistente nel mandare degli uomini dai lunghi capelli sciolti sotto la chiglia, sperando di vedere da quale parte scorresse il flusso dell'acqua che la invadeva:</p> <pre> Mercore mattina, per volerse partire de Maluco, il Re de Tadore, quel de Jaialolo, quel de Bachian, e uno figliolo del Re de Tarenate, tutti erano venuti per accompagnarne infino all'isola de Mare.
14) Sta di fatto che Vico doveva fare i conti con un potere coercitivo, che era ancora in grado di mandare a monte qualsiasi impresa intellettuale, che non tenesse conto delle sue direttive, e di avvelenare la vita di chiunque osasse sfidare la sua egemonia in Italia.
U'Innominato vuole mandare a don Rodrigo la carrozza con la filatrice rapita e per due volte "un no imperioso che risono nella sua mente, fece svanire quel disegno" (Ps 350): l'Innominato se lo ripete, quel no, "quasi per esprimere a se stesso il comando di quella voce segreta" (Ps 355).